Le mie donne #15: Miranda

 

“Miranda è più brava, esperta. Ed è in grado di poter aiutare sua nipote e indirizzarla verso un corretto uso della magia.  Le cose non saranno così semplici…” – Dal blog “Tratto Rosa”

Care consorelle e confratelli,ho sempre trovato patetiche quelle storie d’amore cinematografiche in cui la bella attrice di una certa età deve interpretare la mamma della più giovane eroina che magari è alle prese con un lui dell’età della madre, e per questa madre l’happy end arriva quando incontra un baldo ottantenne, magari il padre di lui. Non è giunto il momento che la situazione si inverta e che semmai sia il figlio di lui a innamorarsi di una donna ancora desiderabile? Ecco, “Le streghe della porta accanto” (vedi qui la trama) è arrivato così, sebbene zia…
Leggi l’intero articolo su: http://anonimastrega.blogspot.com/2019/09/le-mie-donne-15-miranda.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *