La pannocchia incantata

 

Un buffo amuleto per realizzare desideri.

Care consorelle e confratelli,i cereali sono stati spesso associati al divino sin dall’antichità, in quanto alimento base di numerose popolazioni. La pannocchia di granturco è al contempo essenza maschile (per la forma fallica), e femminile (per il succo biancastro, come il latte, che si ottiene schiacciando i semi): una struttura a spirale che è pure Dea dell’Abbondanza, dunque.Procuratevi una pannocchia essiccata a semi colorati, una base di legno di 10 cm di diametro ca, un chiodo a testa larga, una matassa di lana bianca, colla, martello, farina gialla e una zuppierina. La ‘ricetta’ prevede delle piume, e non dovrebbero essere sintetiche, ma io le preferisco a quelle strappate ai volatili da cuocere, ohibò. Se…
Leggi l’intero articolo su: http://anonimastrega.blogspot.com/2016/05/la-pannocchia-incantata.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *