La festa di Atena

Una dea pagana/poco pagana nata dalla mente di un uomo.

Dea della sapienza e delle battaglie ordinate (contrapposte alla guerra violenta), Atena (o Athèna) protegge tutte le arti e tutti i lavori femminili. Nata dalla testa di Zeus dopo che questi venne inghiottito dalla prima moglie, è una dea non troppo ben accetta dalle sacerdotesse delle antiche religioni, che vedevano semmai nel ruolo di dispensatrice di vita il principio del sacro femminino. Non si tratta qui di maternità contrapposta alla ribellione, ma del fatto stesso che questa dea sia nata dalla mente di un uomo, al pari delle costole e delle vergini cristiane sottomesse al ruolo di madri e spose, paradossalmente al contrario rispetto ai culti della Magna Mater. La fanciulla, per il mito greco,…
Leggi l’intero articolo su: http://anonimastrega.blogspot.com/2016/08/la-festa-di-atena.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *