Il noce

 

L’albero delle streghe per antonomasia.

Care consorelle e confratelli,
la tradizione popolare assegna al noce la caratteristica di “albero delle streghe” per antonomasia. Quello di Benevento ci corre subito alla mente e ci raffiguriamo il sabba che nel Medioevo si svolgeva sotto le sue fronde. Già il vescovo Barbatus, patrono della città, aveva tentato di distruggerlo nel VII secolo, ma sarà abbattuto solo nel XVII.
Le credenze sulla negatività degli alberi di noce in generale si diffusero soprattutto perché difficilmente vi crescono altri alberi intorno e si riteneva addirittura che chi si addormentava sotto una di queste piante si svegliasse col mal di testa. La verità è che le radici contengono una sostanza tossica che impedisce alla vegetazione…
Leggi l’intero articolo su: http://anonimastrega.blogspot.com/2016/11/il-noce.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *