Gli uomini di Bridget (e un po’ anche i nostri)

Oggi è uno di quei giorni in cui tutto mi mette in crisi. Noi donne viviamo parecchi momenti del genere, quindi chiedo scusa ai signori maschietti se per una volta non parlerò una lingua universale e mi dedicherò esclusivamente al venusiano. Sono certa, care amiche, che sappiate esattamente a cosa mi riferisco se vi dico che oggi mi sento esattamente come Bridget Jones. L’età purtroppo c’è, considerato che mi accingo a varcare la soglia dei 33, e gli scompensi ormonali pure. Noi donne trentenni ci ritroviamo in una fascia generazionale complicata poiché viviamo l’eterna lotta tra quello che vorremmo e quello che dobbiamo essere. A questa età immaginavamo di essere già donne in carriera, sposate, mamme… e invece, eccetto qualche mosca…
Leggi l’intero articolo su: http://www.dadelandia.net/2018/02/07/gli-uomini-bridget-un-po-anche-nostri/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *