Decotto di tarassaco

 

Certi soprannomi hanno un fondamento…

Care consorelle e confratelli,il tarassaco è comunissimo in tutti i nostri prati in primavera ed estate ed è noto per le proprietà depurative, rinfrescanti, lassative e diuretiche, tanto che, fra i vari nomi che gli sono stati imposti nel tempo, oltre a “dente di leone” e “radicchio dei prati”, troviamo “piascialetto.” Di conseguenza è utile anche come amaro, tonico, aperitivo e digestivo. Per uso esterno, inoltre, viene impiegato sotto forma di impacco contro gli eczemi.
Per un decotto, potete bollire 50 gr di radice essiccata per mezz’ora in 1 l d’acqua; colare, filtrare e bere 3 o 4 tazzine al giorno contro le costipazioni e come depurativo del sangue (ma sono efficaci anche le foglie fresche in insalata). Leggi l’intero articolo su: http://anonimastrega.blogspot.com/2017/06/decotto-di-tarassaco.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *