Tisana di ambrosia

 

Il nettare degli dèi.

Care consorelle e confratelli,in mitologia, l’ambrosia era considerata il nettare degli dèi e ancora oggi, per il gradevole aroma di cedronella che emana, continua a essere usata sia in erboristeria sia in profumeria.
Oltre all’olio essenziale, contiene pectina, e in fitoterapia è impiegata come calmante, tonico, stimolante dell’afflusso sanguigno nella zona pelvica e per combattere l’aerofagia.
Se ne può preparare una tisana aperitiva, composta con fiori di caprifoglio e balsamite (o balsamina, che ha le stesse proprietà dell’ambrosia). I componenti andranno miscelati in parti uguali e l’acqua in cui li verseremo (il dosaggio può variare da uno a tre cucchiaini a seconda dei gusti) non dovrà essere bollente. Il recipiente…
Leggi l’intero articolo su: http://anonimastrega.blogspot.com/2017/06/tisana-di-ambrosia.html



Altri post che ti piaceranno:

Sammydress

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *